In questa sezione puoi richiedere l'accesso a Mercatoglobale per poter pubblicare i tuoi Comunicati Stampa.

La loro pubblicazione sarà soggetta a preventivo controllo da parte di Mercatoglobale.

Registrati per poter pubblicare i tuoi Comunicati Stampa



Leggi attentamente il regolamento prima di cominciare a inserire i comunicati.


Comunicati Comunicati Stampa Sotheby Mette all'Asta l' Oro con the Midas Touch

Sotheby Mette all'Asta l' Oro con the Midas Touch
Scritto da david   

L'asta di Sotheby si tiene in un momento in cui la quotazione oro naviga su acque piuttosto stagnanti, nonostante ciò l'interesse per gli oggetti d'oro sembra andare in contro tendenza ai mercati azionari

Questo testimonia quanto l'interesse reale spesso discosta dalle stime finanziarie anche quando si tratta persone molto facoltose che sicuramente non cercheranno di acquistare queste opere in oro per rivenderle a qualche compro oro ma sicuramente per la loro bellezza e particolarità.

L'asta di Sotheby propone un busto della super modella Kate Moss in oro che sicuramente è uno dei pezzi più originali e partirà da un stima di circa 515.000 dollari.

Ad essere messa all'asta per un prezzo stimato che si aggirerà tra i 350.000 e 450.000 dollari ci sarà anche una Ferrari Gold 512 Berlinetta Boxer del 1977 che si presenta con uno straordinario effetto cromatico caratterizzato da oro fuori e pelle marrone dentro.

Altro pezzo di sicuro interesse storico è una poltrona di Napoleone che sicuramente si presenterà ampiamente decorata in oro, vista la predilezione del grande imperatore per il prezioso metallo giallo.

Ma l’oggetto d'oro che ha la stima più alta è un costoso pannello rettangolare in oro dell’artista francese del dopoguerra Yves Klein, questo parte da una stima di valore di 1,6 milioni di dollari. Questo sono solo i più importanti pezzi che verranno messi in vendita da Sotheby durante la prestigiosa asta soprannominata The Midas Touch ovvero il Tocco di Mida, in onore dell'antica leggenda dell'antico re greco che grazie al dio Dionisio acquisì la facoltà di trasformare in oro tutto ciò che toccasse tanto da doversene pentire per non riuscire nemmeno più a nutrirsi. L'asta è composta da ben 63 lotti di oggetti d'oro, una vendita che sta incuriosendo molti ricchi e facoltosi interessati ad acquisire questi oggetti non tanto per il loro peso in oro ma piuttosto come oggetti d'arte che potrebbero lievitare il prezzo stimato a seconda della loro bellezza ed unicità.

 


Partners