I protagonisti raccontano La BCE raccontata a ritmo di rap

La BCE raccontata a ritmo di rap
Scritto da Redazione MG News   

Le politiche e gli intervento delle autorità finanziarie e della BCE in particolare appaiono spesso difficili, astruse per i non addetti ai lavori. Un video di un gruppo di studenti dell' UWC di Trieste cerca di semplificare e alleggerire il tema

5 studenti dello UWC Adriatic di Trieste hanno realizzato questo video a scopo didattico per provare a spiegare a ragazzi giovani che non sono avezzi al linguaggio economico-finanziario o che comunque non seguono i canali di informazione tradizionali come TV e radio, quali sono le principali politiche monetarie seguite dalla BCE Banca Centrale Europea (acronimo inglese ECB - European Central Bank).

In particolar modo nel video musicale i 5 ragazzi rispondono a ritmo di rap alla domanda chiave per le politiche della BCE: " Come garantire la stabilità dei prezzi, ovvero che il livello di inflazione sia vicino al 2%". Infatti un inflazione troppo alta erode il potere d'acquisto e costringe ad alzare i tassi di interesse, mentre un inflazione troppo bassa (come quella che ci ha accompagnato in questi ultimi anni) può aprire le porte alla tanto temuta deflazione che di solito vuol dire economia in stagnazione, prospettive di investimento negative, ecc.

Il video di questi ragazzi che studiano Italia ma provengono da tutto il mondo, concorre con molti altri ad una gara organizzata dalla BCE per realizzare uno strumento di comunicazione che spieghi appunto anche ai non addetti ai lavori il perchè delle scelte di politica monetaria che anche se apparentemente distanti in realtà influiscono molto nella nostra vista quotidiana.

https://youtu.be/xmHoAyNk6eY

 

 

 


blog comments powered by Disqus
 


Partners