I protagonisti raccontano Origin Passion and Beliefs la fiera degli artigiani del fashion per le grandi firme

Origin Passion and Beliefs la fiera degli artigiani del fashion per le grandi firme
Scritto da Redazione MG News   

Intervista a Marco Carniello - Direttore della divisione Jewellery and Fashion di IEG, Italian Exhibition Group

ORIGIN PASSION AND BELIEFS è la fiera dell’artigianato di qualità che lavora per le grandi firme della moda.

Giunta alla sua 5a edizione ha raccolto anche quest’anno un gruppo selezionato di piccole imprese che producono capi di abbigliamento, semilavorati ed accessori per conto di grandi marchi della moda italiani e stranieri. “ Quest’anno i partecipanti sono cresciuti del 12,5% rispetto all’anno scorso - ci spiega Marco Carniello direttore della divisione Jewellery and Fashion di IEG, Italian Exhibition Group, che organizza l’evento - soprattutto grazie all’ingresso di operatori provenienti dal sud Italia e sopportati da un programma dell’ICE”

ORIGIN PASSION AND BELIEFS nasce a Vicenza nel 2014 sostenuta dalla Regione Veneto per favorire le imprese artigiane della moda, ma nel 2016 passa a Milano, in quanto piazza strategica per il settore e si inserisce nell’ambito del grande evento Milano Unica.

Carniello sottolinea la qualità dell’offerta proposta: “I visitatori di ORIGIN PASSION AND BELIEFS, che sono product manager e gli uffici stile delle grandi maison, cercano i terzisti che possono realizzare i capi da loro progettati e disegnati. È fondamentale il processo di selezione degli espositori, sia per la qualità della lavorazione che del servizio. In totale le aziende artigianali di questo tipo sono 70.000 in Italia. Noi siamo arrivati a selezionarne 90”

Le ragioni del successo di ORIGIN PASSION AND BELIEFS dipendono dalla sua formula: “ORIGIN PASSION AND BELIEFS non è una semplice fiera ma è diventata una vera e propria piattaforma commerciale in outsourcing che consente alle aziende artigianali - spesso con meno di 20 dipendenti - di attivare nuovi contatti e quindi ampliare il giro d’affari e differenziare il rischio. Viene molto curato l’aspetto espositivo con l’aiuto di visual merchandising. Fornisce anche un servizio di traduzione per gli espositori - sottolinea Carniello.”

Ma come vivono questa esperienza fieristica queste piccole realtà del made-in-italy ?

La maggior parte degli espositori è alla prima esperienza fieristica - ci racconta Carniello - Noi cerchiamo di sostenere il loro sforzo anche oltre la fiera. Abbiamo un portale web che tiene in evidenza le aziende per tutto l’anno. Stiamo anche pensando ad un sostegno formativo continuo per questi piccoli imprenditori con il supporto delle associazioni di categoria, come Confartigianato. La soddisfazione nei confronti di ORIGIN PASSION AND BELIEFS è in crescita da parte degli espositori. Ma soprattutto è in crescita la rilevanza dell’evento per l’attività di promozione commerciale e di comunicazione di queste aziende che, solitamente, concentrano le proprie risorse sulla produzione”.

Ma l’ambizione di ORIGIN PASSION AND BELIEFS è di diventare anche un evento di carattere culturale, che contribuisca alla crescita complessiva di questi operatori.

Ancora Carniello: “Vorremmo approfondire l’area degli interventi esterni a sostegno di ORIGIN PASSION AND BELIEFS, alcuni organizzati assieme alle associazioni di categoria. Ospitiamo interventi di specialisti, esperti, in grado di dare un contributo tecnico-formativo in aree innovative sia come stimolo culturale, che come spunto concreto. Come ad esempio quest’anno l’intervento di Calicantus che ha offerto stimoli importanti sull’importanza del catalogo online e dell’e-commerce”

Una importante direttrice di sviluppo per il futuro è l ‘internazionalizzazione dell’evento. “Italian Exhibition Group, oggi principale exhibition & convention provider italiano per eventi in proprietà, ha una solida presenza in mercati esteri strategici per il Medio Oriente e il Nord Africa, oltre che negli Stati Uniti, dove ha acquisito la società di allestimenti fieristici FB International e siglato un’importante partnership con Emerald Expositions (EEX), uno dei principali operatori fieristici Usa nel segmento b2b oltre ad una Joint Venture negli Emirati Arabi e in China. Questo ci posiziona come piattaforma privilegiata per lo sviluppo internazionale e ci permette di seguire con un alto livello di servizio eventi organizzati all’estero dei quali anche ORIGIN PASSION AND BELIEFS può beneficiare - conclude Carniello”.


blog comments powered by Disqus
 


Partners