Promozione made in Italy La Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) nei processi di internazionalizzazione

La Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) nei processi di internazionalizzazione
Scritto da Saverio Aprile   
Nell’epoca della globalizzazione, nel secolo dell’internazionalizzazione è oramai noto che l’impresa non è più, in modo saldo ed irreversibile, al centro dell’universo del mondo del commercio internazionale.
Questo accade in quanto[...] Nell’epoca della globalizzazione, nel secolo dell’internazionalizzazione è oramai noto che l’impresa non è più, in modo saldo ed irreversibile, al centro dell’universo del mondo del commercio internazionale.
Questo accade in quanto il consumatore, e/o l’utilizzatore finale, pone la sua soddisfazione al centro degli affari e quindi del consumo e di riflesso questo processo ricade sulla prosperità dell’azienda.
Nelle nuove strategie d’export o d’import, la vera opportunità da cogliere, oltre alle strategie da applicare per una presenza nei vari mercati mondiali - un must che si trasforma in vera opportunità - è la grande scoperta/riscoperta del consumatore e quindi cliente finale, anche se l’impresa, per motivi legati alla distribuzione del prodotto non arriva direttamente a quest’ultimo. Bisogna riconsiderare l’offerta aziendale, che nasce dal disegno strategico d’internazionalizzazione, e tra i componenti dell’offerta stessa oltre alle conoscenze e competenze tecniche bisogna riconsiderare il consumatore in una prospettiva più completa, di ascolto e comprensione del suo modo di essere.
L’atto di consumo, i comportamenti e le attitudini sono secondari all’essere umano, che ne determina preferenze e tempi.
Un nuova responsabilità verso l’uomo, il suo ambiente di vita e di lavoro, ecco il nuovo ma necessario atteggiamento che l’impresa deve creare, rinnovare e diffondere attraverso la CSR o Corporate Social Responsibility (in italiano: Responsabilità Sociale d’Impresa).

SAVERIO APRILE

Per leggere l'articolo completo scarica il file allegato
 


Partners