Scrivere per il web Come scrivere il menù di un sito – seconda parte

Come scrivere il menù di un sito – seconda parte
Scritto da Marco De Alberti   

In un post precedente abbiamo visto che prima di poter scrivere il menù di un sito è importante avere chiara quel è la struttura delle informazioni che in quel sito  saranno raccolte.

Bisogna poi aver chiaro qual è l’ obiettivo del nostro sito (vendere, informare, coinvolgere?), chi sono gli utenti target del sito e, non ultimo, qual’ è o quali sono i contesti psicologici e comportamentali nei quali si trova l’utente al momento in cui consulta le informazioni.

Ma come si procede in pratica per realizzare un voce di menù ? Facciamo un esempio pratico. Abbiamo enucleato una categoria informativa omogenea che fa riferimento ad un insieme di auto usate che dobbiamo presentare nel sito. Come procediamo ?

Innanzitutto una regola empirica generalmente accettata è che è opportuno non superare 2 parole e che la voce del menù dovrebbe stare su una sola riga. Quindi voci il più sintetiche e chiare possibili. Poi possiamo procedere così:

- Guardiamo cosa scrivono i nostri concorrenti diretti nei loro siti. Qui troveremo di tutto un po’ ma le voci più ricorrenti sono “auto usate”, “usato”, “usate”
- Verificare i termini che usano gli utenti su blog, forum e social network (tag). Anche qui si usano prevalentemente gli stessi termini che abbiamo visto prima, a cui si aggiungono termini più di dettaglio come “Km zero”, “usato sicuro”, ecc
Cosa cercano gli utenti sui motori di ricerca ? Possiamo usare uno strumento disponibile online che ci consente di conoscere il numero delle ricerche mensili degli utenti su determinate parole-chiave. Nel caso specifico troviamo che la parola chiave “auto usate” ha 1,5 milioni di ricerche/mese ma che la keyword “usate” ha oltre 4 milioni di ricerche.

Nel caso specifico dobbiamo verificare che la parola-chiave più prolifica sia realmente pertinente al nostro oggetto. Ovvero che con “usate” gli utenti intendano realmente automobili e non qualcos’altro.

Nel nostro caso è realmente così, basta fare una ricerca con Google (o con Yahoo!,o Msn) e vedrete che tutte le posizioni – sia gli Adwords che i risultati organici - sono occupate da siti, blog che si occupano di automobili.

Leggi anche “Come scrivere il menù di un sito – prima parte


blog comments powered by Disqus
 


Partners