Scrivere per il web Testi per il web come scrivere post, news, articoli

Testi per il web come scrivere post, news, articoli
Scritto da Marco De Alberti   

Similitudini e differenze. Questione di contenuto ma anche di forma e di stile

 

In questo intervento vogliamo cercare di individuare le caratteristiche principali di quelli che sono i testi più diffusi nel web e che si utilizzano per divulgare notizie, esprimere un commento o approfondire un tema. Anche se spesso i confini non sono così definiti possiamo distinguere Post News - Articoli:

Post di un blog: si tratta di un intervento a carattere personale che in genere riporta una notizia e la commenta oppure da consigli/suggerimenti oppure ancora riporta riflessioni e sentimenti personali. E opportuno che sia molto sintetico e che riporti in breve il succo di quello che si vuol dire. Solo scrittori e giornalisti professionisti possono permettersi di “dilungarsi”.

Lo stile è molto soggettivo. E’ sempre e comunque consigliabile usare frasi brevi, senza giri di parole, iperbole, esempi o altro. Se si ha l’arma del sarcasmo o ironia usarla, senza eccedere. Usare il neretto per puntare l’attenzione su qualche concetto-chiave e usare i link (senza esagerare sennò si frastorna il lettore) per rimandare ad un approfondimento.

Alcuni riferimenti:

News/Comunicato stampa: quello che succede in pratica con l’avvento del web è che i giornalisti traggono le news dai comunicati stampa che vengono mandati da imprese, associazioni, movimenti politici, ecc. Poiché però i giornalisti ricevono centinaia di comunicati stampa al giorno, sempre più gradiscono coloro che mandano comunicati che assomigliano molto…alle news che debbono scrivere, quindi

IL COMUNICATO STAMPA TRADIZIONALE NON VA PIU BENE.

Meglio un testo molto stringato, modello news ed eventualmente documenti allegati per approfondire. La news riporta una notizia, quindi rispetto al post del blog qui la possibilità di divagare o di prendersi “licenze poetiche” è ridotta a ZERO.

Alcuni riferimenti:

Articoli: tipicamente servono per approfondire un tema, per svolgere una riflessione articolata, per descrivere nei dettagli un fatto o una notizia, ecc. Rispetto alla carta stampata vale però anche qui la regola che gli articoli per il web non possono essere delle lunghe ed interminabili “relazioni”. Il tempo che un lettore dedica sul web è molto minore rispetto alla carta stampata perciò anche qui è premiante la sintesi. Soprattutto rivestono un ruolo particolarmente rilevante:

  • Il titolo: deve attrarre l’attenzione del lettore
  • L’abstract: deve spiegare in 2 righe il nocciolo della questione
  • L’incipit dell’articolo (le prime righe) che devono immergere immediatamente il lettore nella questione per convincerlo a continuare a leggere

Quindi i punti in comune che hanno questi 3 tipi di testi per il web sono:

  • L’orientamento alla sintesi dei concetti e alla brevità delle frasi
  • L’importanza del Titolo e dell’abstract
  • La necessità di usare delle ancore visive per attrarre l’attenzione del lettore (link, neretto, ecc)

Nel prossimo intervento approfondiremo le peculiarità di un post per il blog


blog comments powered by Disqus
 


Partners