Bitcoin e Blockchain

Published on Febbraio 18th, 2021 | by Redazione MG News

0

Perche’ Bitcoin è esploso ?

Negli ultimi 4 mesi il valore del Bitcoin è aumentato del 400%, passando da circa 12.000 di ottobre $ a oltre 50.000 $ di oggi. Cosa è successo e c’è da fidarsi ?

Leggi l’articolo o ascolta il Podcast

Il Bitcoin, la criptovaluta più famosa e diffusa ha conosciuto una crescita esponenziale negli ultimi mesi. Il Bitcoin è una sorta di valuta virtuale, nata inizialmente come strumento di pagamento, ma diventata ben presto una forma di investimento, spesso a carattere speculativo.
La sua quotazione ha conosciuto notevoli fluttuazioni in alto ed in basso negli ultimi anni, anche se è indubbio che il trend di medio-lungo periodo è di crescita.

Ma quali sono le ragioni di questa crescita notevole negli ultimi mesi ? E poi si tratta di un fuoco d’artificio che si spegnerà presto o invece la crescita è destinata a durare ?

Leggendo e ascoltando le opinioni di vari esperti in materia, abbiamo cercato di sintetizzare i motivi principali di questo boom:

  • La prima motivazione è di tipo “tecnico”. Nel corso del 2020 si è avuto il fenomeno dello “Halving”, ovvero dimezzamento. Vuol dire da un certo momento in poi la “produzione” di Bitcoin si è ridotta del 50%. I “miners” ovvero i minatori che producono i Bitcoin, attraverso degli algoritmi basati sulla “Blockchain”, hanno visto dimezzare i loro compensi e conseguentemente si è ridotta la produzione. In sintesi offerta in riduzione con domanda in forte aumento – come vedremo poi – prezzo che schizza verso l’alto.
  • Una grande quantità di liquidità disponibile sul mercato in cerca di forme di investimento profittevoli, con obbligazioni e titoli di stato con rendimenti prossimi allo Zero, se non addirittura inferiori. Questo spiega il boom di borsa del 2020 con una parte di questa liquidità che si è riversata anche sulle cripto valute
  • Operatori ed utenti (evoluti) hanno cominciato a considerare il Bitcoin come bene rifugio dall’inflazione alla stregua dell’oro
  • Sempre più banche d’affari e fondi di investimento si stanno interessando ai Bitcoin vincendo resistenze e pregiudizi che avevano caratterizzato gli scorsi anni. JP Morgan, Black Rock sono esempi significativi di cambio di rotta
  • Sempre più aziende stanno investendo risorse in Bitcoin, come Galaxy, MicroStrategy ed altre. PayPal accetta già da diversi mesi il Bitcoin come valuta di pagamento.
  • Ma quello che è apparso a tutti un vero e proprio sdoganamento definitivo della cripto valuta, è stato il massiccio investimento operato in Bitcoin da Tesla (pari a 1,5 miliardi di dollari). Inoltre Elon Musk ha annunciato che accetterà pagamenti in Bitcoin per l’acquisto dei suoi prodotti, ed in particolare le sue auto iper-tecnologiche.
  • Anche le banche centrali che fino a non molto tempo fa vedevano Bitcoin come una sorta di Satana, hanno cambiato parere e stanno addirittura studiando delle loro criptovalute da immettere nel mercato.

Ma consiglieresti ad un amico o parente di investire in Bitcoin ? Bisognerebbe essere dei cartomanti per rispondere a questa domanda…abbiamo anche qui letto ed ascoltato opinioni di esperti nel settore e mi sembra di poter dire che prevale un sentimento positivo per il futuro.

Anche se sono molto probabili alti e bassi da montagne russe, il crescente interesse di investitori istituzionali e la strutturale limitatezza della quantità disponibile, fanno propendere per un trend di crescita nel medio periodo. Comunque possiamo dire che chi non ha i nervi saldi o non vuole correre alcun rischio nell’investimento dei propri denari può tranquillamente rinunciare a investire in Bitcoin e dormire sonni sereni…

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑