Internet e new media Cloud computing

Published on Maggio 30th, 2014 | by Anna Rado

0

Come farsi leggere su Facebook ?

Cloud computing

I post più letti su Facebook sono quelli che riescono ad attrarre l’attenzione soprattutto grazie ad una bella immagine

Si intende qualcosa di professionale ma c’è ampio spazio all’informale e all’ironico. Le più virali sono quelle originali, dal trattamento grafico interessante meglio ancora se arricchite da un messaggio. Ecco che i quotes o i “Keep calm and…” sono dei must.

Sono sempre graditi anche gli spunti a ispirazioni e fonti di notizie.

La comunicazione aziendale su Facebook è sostanzialmente suddivisibile in due:

– tramite la pagina aziendale ufficiale

– tramite un testimonial

Nel primo caso l’utente clicca Mi Piace per essere aggiornato su nuovi prodotti, offerte ed eventi.

In alcuni casi il desiderio di saperne di più su un marchio o prodotto misterioso prossimo al lancio diventa una vera mania come è avvenuto per il nuovo cellulare degli sviluppatori indipendenti OnePlus. La loro pagina da un anno a questa parte racconta la vita della start up, dei suoi valori, e solo di tanto svela qualche caratteristica del futuro smartphone. Sono passati da poche decine di I like a migliaia con gli ultimi post.

Nel secondo caso le persone chiedono l’amicizia al testimonial perché interessati alla vita di quest’ultimo.

Poiché stiamo giocando in casa d’altri dobbiamo essere consapevoli che un testimonial di fantasia potrebbe non essere gradito a Facebook. Un character con una sua identità però non è meno reale di una persona fisica. Ecco che è pensabile far parlare un’illustrazione, magari attraverso delle strisce a fumetti. In questo caso il fumettista Zerocalcare con le sue elucubrazioni mentali è seguitissimo ma “spacca” anche il gatto Felix  dell’omonima azienda di cibo per felini (e si sa che sul web i gattini vanno forse più dei cagnolini e delle bionde).

In ogni caso è importante rispettare una cadenza regolare, non troppo serrata ma nemmeno diluita. Attenti al calendario e alle festività. Sfruttate gli strumenti di programmazione posticipata per data e ora.

Scegliere un mercato di riferimento in termini geografici significa anche scrivere i post in italiano, piuttosto che in inglese o altra lingua e quindi anche affinare le visite.

Se credete nella comunicazione social però non potete prescindere dall’essere i primi utenti attivi della vostra pagina. Leggete e rispondete ai commenti, condividete sulle altre vostre pagine o bacheca e state attenti ai trend: al giorno d’oggi un buon selfie potrebbe fare la differenza!

 

Anna Rado

 

Alcuni buoni esempi di fumetti su FB:

Esempio 1

Esempio 2

Esempio 3


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑
  • Newsletter

    Per essere aggiornato via email sui nuovi contributi pubblicati su MercatoGlobale NEWS e sulle iniziative che essa promuove per i suoi iscritti, ti invitiamo a registrarti nell'apposito form sotto inserendo il tuo indirizzo Email.

     Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy


  • Pubblica i tuoi comunicari stampa

  • Ultimi comunicati

  • Partner

    Google news
    Agenzia eCommerce - Soluzioni e-Commerce online - Realizzazione e-Shop | calicant.us