Ditelavostra vera valor moneta oro

Published on Novembre 15th, 2021 | by david

0

Oro Usato è prezioso anche in cattive condizioni

Quando si parla di oro usato si deve fare precise distinzioni che sono diverse da quelle che si devono fare per altri oggetti usati che perdono buona o gran parte del loro valore.

Questo è ben testimoniato dal fatto che è possibile vendere qualsiasi oggetto in oro ad attività come i Compro Oro  ad un prezzo che viene calcolato partendo dalla quotazione oro del momento meno i costi necessari ad una nuova raffinazione del metallo.
L’oro è un metallo prezioso di per se indistruttibile ed inalterabile se non attraverso complessi procedimenti chimici che coinvolgono anche sostanze molto pericolose come alcuni derivati del cianuro.
Per questo motivo qualsiasi oggetto in oro anche se rotto o in cattive condizioni non perde il suo valore essenziale di metallo prezioso a prescindere dalla forma o dalle condizioni in cui è stato conservato.
Basta una nuova fusione ed un eventuale processo di separazione da altri metalli, nel caso delle leghe auree, per tornare ad essere perfettamente nuovo se nza diminuzione del peso e senza perdere alcuna caratteristica intrinseca appartenente a questa tipologia di metallo.

Per questi motivi il prezioso metallo giallo è da secoli considerato quasi una alternativa al denaro, con il vantaggio che il suo valore tende ad aumentare con il tempo al contrario di ciò che accade con le valute circolanti che tendono a perdere di valore.
Per questo motivo quando si parla di oro usato si intende qualsiasi oggetto in qualsiasi forma o condizione di conservazione, ad esclusione dei lingotti d’oro da investimento che da un punto di vista del valore sono gli unici che vengono valutati al prezzo di mercato del momento come se fossero oro “nuovo”.
I lingotti da investimento ufficiali sono realizzati con oro 24 carati, che significa puro ai 99,99 millesimi, questa purezza è garantita da certificazione che ne attesta il livello di purezza.
Nonostante ciò la differenza di valore tra oro in lingotti ed oro in altre forme che può essere considerato come oro usato è solo il costo di una nuova lavorazione del metallo che dopo aver attraversato un nuovo processo di raffinazione torna ad essere valutato allo stesso prezzo dell’oro nuovo.
Solitamente quando si vuole vendere oro usato come gioielli o altri oggetti, non certificati come oro 24 carati.
Il metodo più semplice è quello di recarsi in un qualsiasi compro oro che valuterà un prezzo partendo dal prezzo aureo del momento.
Dalla quotazione oro del momento sarà scontato il costo di una nuova raffinazione e della percentuale di guadagno che l’operatore si tratterrà come compenso del proprio lavoro.

Fonte: compro oro Firenze

Tags:


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑