I protagonisti raccontano no image

Published on Maggio 20th, 2009 | by Redazione MG News

0

AAA manager disoccupato cerca lavoro

Sono over 45, manager e tecnici. Sgomenti e increduli. Incapaci di affrontare una condizione del tutto nuova per loro: la disoccupazione. Sono gli inusuali protagonisti del dramma che sta andando in scena in questo 2009 di crisi anche nelle zone più ricche d’Italia come il Nord Est.
La spia del fenomeno è rappresentata dalla tipologia di utenza che si rivolge ai pullman itineranti di Circumlavorando, l’iniziativa promossa dal Ministero del Welfare per l’orientamento, la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro.
Il tour ha visto 45 tappe in giro per l’Italia, le ultime 2 nel nord est (a Treviso e Trieste).
Abbiamo rivolto alcune domande a Stefano Gaeta, responsabile dell’Orientamento.

D) Come è cambiata l’utenza di Circumlavorando in questi ultimi mesi ?
R) Sì, da qualche mese la nostra utenza è cambiata. Prima erano prevalentemente giovani o extra-comunitari. Adesso una fetta importante, almeno il 30%, è rappresentata da italiani con più di 45 anni. Ed è un interesse in crescita se pensiamo che a Treviso abbiamo avuto circa 800 visitatori. Tanto per fare un paragone 2 anni fa a Torino, prima della crisi, ne abbiamo avuti 1.000. Si tratta principalmente di persone di livello professionale medio-alto, come manager o tecnici, che hanno perso improvvisamente il lavoro, oppure che temono di perderlo

D) Anche chi ha già un lavoro ? E cosa li spinge ?
R) La paura è la leva principale che spinge gli over 45 a rivolgersi a noi. Paura di non riuscire a ricollocarsi ma, per chi è ancora occupato, anche paura di trovarsi per strada dalla mattina alla sera. In questo vediamo anche l’impatto avuto dai media nella drammatizzazione della crisi. In particolare nel nord est la gente non è abituata ad affrontare le difficoltà legate al mercato del lavoro, forse perché questa è una zona che è sempre stata immune da questi problemi. Quindi sono particolarmente preoccupati

D) Ma concretamente che tipo di informazioni vi chiedono ?
R) Vengono qui e incontrano gli operatori dei servizi territoriali che ospitiamo nel nostro spazio, come centri per l’impiego ed agenzie per il lavoro. E a noi chiedono opportunità di formazione e riqualificazione professionale, come ad esempio quelle offerte dal programma PARI. Oppure, chiedono dove possono trovare servizi specifici per la loro condizione. E noi li dirottiamo ad esempio su lavoro-over40.it, un network informativo su Internet rivolto proprio a chi si trova disoccupato dopo aver superato la soglia dei 40 anni

D) Il cambiamento nell’utenza e quindi nelle esigenze vi ha costretto a modificare la vostra originale mission che era quella di fornire un servizio soprattutto ai giovani ?
R) L’esperienza di questi ultimi mesi, con la presenza sempre più massiccia sui nostri pullman dei lavoratori over 45, ci ha spinto a realizzare strumenti specifici. Come ad esempio una pubblicazione in cui presentiamo tutti i principali servizi e opportunità che si offrono, a livello nazionale e con i programmi comunitari, a chi si trova a perdere il lavoro non più giovane

www.circumlavorando.it

 


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑