Comunicati Stampa no image

Published on Ottobre 25th, 2020 | by Luca Serri

0

Festival della Parola Susanna Esposito riceve il premio L’arte del bene

Il riconoscimento ottenuto dalla Clinica Pediatrica di Parma per il servizio di tele-consulto e tele-medicina svolto per i bambini con malattie rare durante il lockdown

Lo scorso 10 luglio, nella cornice del Festival della Parola di Parma, è avvenuta la consegna del premio “L’arte del bene”. Il riconoscimento, promosso dall’Associazione Rinascimento 2.0 APS, è andato alla professoressa Susanna Esposito, Direttore della Clinica Pediatrica all’Ospedale Pietro Barilla dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma. L’Istituto, nel periodo di lockdown durato dal 9 marzo al 18 maggio, ha attivato con successo due importanti servizi a beneficio dei bambini con malattie rare: il tele-consulto e la tele-medicina.

Il premio consiste in un’illustrazione realizzata dal vignettista Antonio Federico che raffigura il volto di un operatore sanitario segnato dall’utilizzo costante della mascherina. “Sono stati mesi difficili, pieni di preoccupazioni e notti insonni. Ma non ci siamo mai arresi. Al contrario, è stato fatto un grande lavoro di squadra che ha contribuito ad alleggerire il peso di questa straordinaria situazione d’emergenza. Il tele-consulto e la tele-medicina – ha commentato Susanna Espositoci hanno permesso di sviluppare un modello di assistenza sanitaria maggiormente incentrato sulle esigenze dei nostri piccoli pazienti, alleggerendo la pressione esercitata dagli accessi negli Ospedali. Le parole che vengono utilizzate in queste attività hanno il potere di creare legami fortissimi. Questo riconoscimento – ha concluso la Professoressa – è il segno tangibile dei numerosi sacrifici e del brillante lavoro svolto dall’intero personale della Clinica Pediatrica di Parma”.

 

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑