Comunicati Stampa no image

Published on Luglio 7th, 2021 | by Giovanna

0

Extreme è secondo tra i fornitori di cloud networking

Extreme Networks ha raggiunto la seconda posizione tra i fornitori di cloud networking, secondo il report “Cloud Managed Network Services” di 650 Group, grazie all’andamento estremamente positivo degli ultimi 12 mesi, durante i quali è cresciuta del 101%.

Oggi Extreme detiene una quota di mercato superiore a quella combinata dei vendor in terza e quarta posizione.

Secondo gli analisti di 650 Group, il mercato dei servizi di rete basati sul cloud è cresciuto del 38% tra il 2020 e il 2021, e continuerà a crescere nei prossimi cinque anni grazie alle innovazioni come l’intelligenza artificiale, le funzionalità di analisi e i servizi di geolocazione. Il report rivela anche un raddoppio del fatturato legato alla tecnologia Wi-Fi 6, e prevede che gli access point che cresceranno di più nel 2022 saranno quelli con tecnologia Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6E.

ExtremeCloud IQ è una piattaforma di gestione della rete basata sul cloud che sfrutta machine learning e intelligenza artificiale, e semplifica l’onboarding, la configurazione, il monitoraggio, la gestione, la soluzione dei problemi e il reporting per i dispositivi di rete (oggi, circa 1,6 milioni ogni giorno). Gli abbonati a ExtremeCloud IQ Pilot hanno accesso a CoPilot, un servizio che semplifica le informazioni fornite dall’intelligenza artificiale, e consente agli amministratori di rete di monitorare più facilmente gli ambienti di rete distribuiti.

ExtremeCloud IQ ha alcune caratteristiche uniche nel settore: è l’unica soluzione di gestione della rete basata sul cloud disponibile su Amazon Web Services, Google Cloud Platform e Microsoft Azure, così come in ambienti cloud privati e on-premise; l’unica con conservazione dei dati illimitata; e l’unica a essere certificata ISO 27001, ISO 27017 e ISO 27701. ExtremeCloud IQ ha anche raggiunto il livello 1 del programma STAR (Security Trust Assurance and Risk) della Cloud Security Alliance (CSA).

Per rispettare i requisiti di conformità come il Global Data Privacy Regulation (GDPR), tutti i clienti ExtremeCloud IQ mantengono la possibilità di cancellare qualsiasi loro dato in qualsiasi momento. Extreme ha 17 Regional Data Center (RDC) in tutto il mondo, con un’impronta cloud che abbraccia 5 continenti e 13 paesi.

Tags:


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑