Comunicati Stampa

Published on Luglio 8th, 2020 | by pressreleasecd

0

La riconversione verde di Eni

L’Amministratore Delegato di Eni ha spiegato come fonti rinnovabili ed economia circolare rappresentino i capisaldi della riconversione verde di Eni.

“Il futuro è già oggi: la capacità di cambiare di questi tempi è uno degli attributi più importanti, perché non ci sono più i cicli lunghi ed essendoci dei cicli brevi la flessibilità diventa essenziale”: a dirlo è Claudio Descalzi, AD di Eni, intervenuto il 5 giugno nel corso della maratona online su Pianeta 2020 del Corriere, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.

Con energie rinnovabili ed economia circolare al centro della strategia del Gruppo, Eni punta a portare a completamento la transizione verde avviata nel 2014 da Claudio Descalzi: “Il punto cruciale della nostra trasformazione è arrivare a offrire dei prodotti completamente decarbonizzati, per poi venderli attraverso il nostro ramo commerciale”, ha spiegato l’AD, aggiungendo che “abbiamo più di nove milioni di clienti contrattualizzati sulla parte gas, elettricità e servizi, oltre a tutti quelli non contrattualizzati che accedono alla nostra distribuzione di carburanti”.

Non solo: la sfida green affrontata da Eni prevede l’obiettivo di azzerare entro il 2040 le emissioni nette di gas serra, sia di tipo diretto che indiretto, insieme al taglio dell’80% delle emissioni nette di gas serra sull’intero ciclo di vita dei prodotti energetici, un obiettivo sostenibile che il Gruppo prevede di raggiungere entro il 2050.

 

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑