Comunicati Stampa no image

Published on Ottobre 8th, 2021 | by Enrico

0

MEGA International lancia HOPEX V5 Enterprise Architecture di nuova generazione

MEGA International, azienda di riferimento per le soluzioni di Enterprise Architecture (EA), annuncia il lancio della piattaforma EA di nuova generazione HOPEX V5.

La piattaforma offre un accesso più facile al repository EA, automazione e raccomandazioni strategiche attraverso l’apprendimento automatico. HOPEX V5 aiuta i responsabili dell’architettura IT ad accelerare i progetti di trasformazione e ad affrontare con successo le sfide del mondo digitale.

Le nuove funzionalità di HOPEX V5 includono:

– “Connected EA“: unisce Enterprise Architecture, gestione dei processi aziendali, governance dei dati e prospettive di rischio su un’unica piattaforma condivisa
Automazione: rilevamento automatico di applicazioni, processi e dati – insieme a funzionalità di auto-diagnostica – per accelerare i progetti e migliorare la produttività
Considerazioni e raccomandazioni strategiche – il nuovo motore di generazione della dashboard consente la costruzione di un cruscotto personalizzato che migliora l’analisi dei dati, mentre il nuovo modulo di consulenza permette di migliorare la razionalizzazione delle applicazioni e la migrazione al cloud.

“Abbiamo sviluppato l’unica soluzione sul mercato in grado di favorire la collaborazione fra tutte le parti interessate al business e alla trasformazione IT, combinando Architettura Enterprise, processi aziendali, gestione del rischio e governance dei dati su un’unica piattaforma condivisa”, afferma Luca de Risi, Chief Operating Officer per MEGA. “HOPEX V5 è il risultato di 30 anni di esperienza in collaborazione con le aziende, per aiutarle a costruire la loro EA con un approccio orientato ai risultati che fornisce un time-to-value più rapido”.

Tutto questo fa parte della strategia “Next-Gen Enterprise Architecture” di MEGA che “include un’evoluzione a partire dalle funzioni di rilevamento appena rilasciate dall’azienda, in modo tale da offrire agli utenti un valore aggiunto attraverso l’incrocio tra i dati raccolti, l’analisi avanzata e gli approfondimenti, che possono essere applicati ai dati appena acquisiti, così come alle architetture suggerite”, come hanno affermato gli analisti nel rapporto 2021 EA Spark Matrix.

Tags:


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑