Comunicati Stampa

Published on Marzo 24th, 2021 | by Luca Serri

0

Siderurgia e idrogeno collaborazione tra Gruppo Danieli e l’Università di Savona

Realtà di primo piano nel settore siderurgico a livello internazionale, Gruppo Danieli è sempre più orientato verso la realizzazione di impianti che utilizzino energie rinnovabili in collaborazione con l’Università di Savona.

Un programma all’avanguardia ideato per promuovere la ricerca e proseguire il percorso verso la transizione energetica nel settore dell’acciaio: è quanto prevede la collaborazione avviata tra Gruppo Danieli, società di Buttrio leader nel comparto siderurgico, e il polo universitario di Savona, appartenente all’Università di Genova, per ricercare soluzioni innovative nel settore dell’acciaio verde.

L’iniziativa, annunciata da Fabrizio Pere (AD di Danieli Centro Combustion), prevede in particolare la riconversione dell’impianto di sviluppo di forni industriali presente nel polo universitario di Savona. L’obiettivo della ricerca è studiare l’impiego delle energie rinnovabili, come ad esempio un mix di gas naturale e idrogeno o anche idrogeno al 100%, per alimentare i forni destinati al settore della siderurgia e alle altre applicazioni industriali.

Gruppo Danieli è attivo già da tempo in tale ambito grazie a una costante attenzione verso progetti di ricerca e sviluppo che, negli anni, hanno consentito la messa a punto della tecnologia di riduzione diretta (DRI) e quella dei forni elettrici digitali (Digital Melter): innovazioni che indirizzano la produzione dell’acciaio verso una riduzione significativa delle emissioni di CO2.

 

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑