Ultime News no image

Published on Novembre 29th, 2021 | by Giovanna

0

Convegno Intermodalità e logistica sostenibile degli inerti Milano 3 dicembre

Venerdì 3 dicembre 2021 a Milano, presso il Palazzo Pirelli – Auditorium Gaber, si terrà l’evento “Intermodalità e logistica sostenibile degli inerti”, organizzato dal Progetto INTERREG ITALIA SVIZZERA “GeTRI”

Gli inerti rappresentano circa il 30% delle merci movimentate tra Svizzera e Italia trasportati prevalentemente su gomma. Il progetto GeTRI – SWITCH, finanziato dal Programma Operativo UE / Bando Interreg Italia-Svizzera 2014-2020 mira a introdurre strumenti di conoscenza e programmazione con l’obiettivo di ottimizzare il trasporto degli inerti vergini dall’Italia alla Svizzera e di rifiuti inerti dalla Svizzera verso l’Italia, attraverso la valutazione e la valorizzazione di un sistema intermodale che preveda l’integrazione del trasporto su gomma con il trasporto ferroviario.

SWITCH si propone di migliorare la pianificazione della gestione transfrontaliera logistica e amministrativa, agendo in maniera coordinata su tutti gli stakeholder della filiera. Non ultima la riduzione dell’impatto ambientale – traffico, emissioni inquinanti (PM, NOx) e climalteranti (CO2) – il rumore, l’usura dei tempi di attesa risultanti, con ricadute positive sul territorio anche in termini di competitività dell’area.

All’evento parteciperanno tutti gli attori del progetto e sarà anticipato dai Saluti Istituzionali di Raffaele Cattaneo, Assessore all’Ambiente e clima di Regione Lombardia, Emanuele Antonelli, Presidente della Provincia di Varese, Monica Muci, Autorità di Gestione del Programma di Cooperazione Interreg. V-A Italia/Svizzera e Francesco Quattrini, Segretario della Regio Insubrica. L’introduzione del piano è affidata a Fabio Gandolfi, della Repubblica e Cantone Ticino e a Paolo Landini della Provincia di Varese, entrambi Capofila del progetto. Modera il simposio Giorgio Ghiringhelli, di ARS ambiente e coordinatore del progetto.

Informazioni: https://www.switch-research.org

 

 


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑