Comunicati Stampa no image

Published on Settembre 23rd, 2019 | by Giovanna

0

Extreme Networks investe sulla crescita della domanda di infrastrutture di rete per gli Esport

Il comparto Esport sta evolvendo da nicchia a mercato, con eventi di grandi dimensioni e programmi su vasta scala prodotti, sostenuti e gestiti da grandi organizzazioni.

Extreme Networks  sta registrando un ottimo successo in questo settore, che in molti Paesi vede scuole e università investire in infrastrutture di rete per offrire agli studenti piattaforme di Electronic Sport sempre più competitive.

Secondo una recente ricerca sponsorizzata  da Extreme Networks ed eCampus News, il 71% delle istituzioni educative sta pensando a un programma di sport elettronici e quindi sta investendo in infrastrutture di rete cablate in grado di sostenere le workstation ad alte prestazioni per il gaming, la comunicazione audio tra compagni di squadra e la cattura video, e in reti Wi-Fi per i commentatori, gli allenatori, i giocatori e gli spettatori.

Durante una competizione ogni millisecondo è importante, per cui la rete deve essere in grado di fornire prestazioni avanzate e connessioni a bassa latenza per assicurare ai giocatori un’infrastruttura all’altezza delle loro aspettative. Sfruttando una combinazione di Extreme Elements, le scuole possono realizzare una rete pronta per la crescita del fenomeno del gaming competitivo.

Extreme Networks ha una lunga esperienza di ambienti di rete ad alta densità dove sono richieste prestazioni avanzate. L’azienda è il fornitore ufficiale della NFL (National Football League), con soluzioni Wi-Fi o di analisi della rete Wi-Fi per 25 team di football professionistico e per gli ultimi sei Super Bowl. Inoltre, le soluzioni Extreme sono usate in più di 17.000 scuole e 4.500 campus universitari nel mondo.

 

Tags:


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑