Analisi e ricerche di mercato

Published on Febbraio 7th, 2019 | by Redazione MG News

0

Previsioni PIL Italia 2019 la UE ribassa al 0,2%

Causa un forte rallentamento di fine 2018 (in realtà è recessione) e le incertezze dovute alla legge di bilancio e ai minori investimenti previsto, la UE taglia di netto le stime di crescita del PIL dal 1,2% dell’autunno a un ben misero 0,2%

Dopo il taglio nelle stime del PIL 2019 di FMI e del centro studi Confindustria, questa è la terza tegola negativa che si abbatte sull’ottimismo del Governo che continua a spergiurare su una crescita al 1%.

E’ chiaro che il Governo deve fare professione di fiducia sulle stime di crescita altrimenti dovrebbe implicitamente ammettere che serve una manovra correttiva per mantenere l’obiettivo di rapporto deficit/PIL al 2,04%

Ma come dice un proverbio le bugie hanno le gambe corte…saranno sufficienti al Governo per mantenere la parte dell’ottimista fino alle elezioni di maggio?

 


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑