Web Marketing no image

Published on Agosto 8th, 2011 | by Redazione MG News

0

Url parlante o URL urlante ?

Facciamo subito un esempio. Quello della pagina che state leggendo è un Url – cioè un indirizzo web – parlante:
http://www.mercatoglobale.com/scrivere-per-il-web/url-parlante-o-url-urlante

Parlante vuol dire che già dall’indirizzo di una pagina si capisce qual è l’argomento trattato.
Avere un URL parlante (detto dai più fighi “URL semantico”) presenta 2 principali vantaggi:

– I vostri lettori capiscono subito leggendo il link nei risultati di Google oppure da qualunque altra pagina la vostra sia linkata, qual è l’argomento trattato. Vi sfido a capire qual è l’argomento trattato in questa pagina di una società che si occupa di igiene ambientale:
http://www.etraspa.it/index.php?pid=1718d57986110b6af2dd96b59d3db416

– Posizionamento nei motori di ricerca: Google ama molto gli URL parlanti e odia invece quelli parametrici (vedi link sopra). Il contenuto dell’indirizzo viene infatti valutato dai motori sia per capire il tema della pagina, sia per valutarne rilevanza e coerenza con gli altri fattori del posizionamento (ad esempio il tag title, oppure il testo inserito nella pagina, o il testo dei link, ecc)

C’è anche un altro fattore che rende gli Url parlanti più simpatici. Di fatto un url parlante è un indirizzo web unico, non duplicabile. Mentre ad esempio con gli url parametrici può  succedere che la stessa pagina appaia con 2 indirizzi diversi. Questo fenomeno – detto duplicazione – può determinare penalizzazioni nel posizionamento da parte di Google.


About the Author



Torna su ↑
  • Newsletter

    Per essere aggiornato via email sui nuovi contributi pubblicati su MercatoGlobale NEWS e sulle iniziative che essa promuove per i suoi iscritti, ti invitiamo a registrarti nell'apposito form sotto inserendo il tuo indirizzo Email.

     Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy


  • Pubblica i tuoi comunicari stampa

  • Ultimi comunicati