Dite la vostra Se io fossi un 5 stelle....

Se io fossi un 5 stelle....
Scritto da Utente sostenitore   

L' articolo sulla strategia comunicativa di Salvini pubblicato da MG News e a sostanziale adesione a questa da parte di tutti i media, influenzatori, blogger e quant'altro mi spinge a dire che ci sono dei modi efficaci per rispondere a tono, mettendo a nudo limiti, contraddizioni e quant'altro del Ministro dell'interno.

Le risposte le debbono dare in primis gli esponenti dei 5 stelle o i media a loro vicini, a fronte di sparate di Salvini che vanno a invadere competenze non sue, oppure a metterli comunque in difficoltà. A mio avviso le risposte dovrebbero avere 2 caratteristiche:

  • Essere brevi ed incisive, come ad esempio quella data da Giulia Grillo sulla questione vaccini - dove Salvini aveva dichiarato che "spesso sono inutili se non dannosi" - Così il Ministro della Salute: "Voglio solo precisare che l’obbligatorietà è un argomento politico, che ha a che fare con una strategia di tipo politico. Ma le valutazioni di tipo scientifico non competono alla politica. La politica non fa scienza, la scienza la fanno gli scienziati" Che è come dare dell'incompetente al Ministro dell'Interno. Che la risposta sia stata efficace lo dimostra il fatto che poi sul tema Salvini si è zittito

  • Enfatizzare atteggiamenti ambigui, contraddittori suoi o anche degli altri leghisti o alleati di centrodestra su argomenti molto "sensibili" per l'opinione pubblica, focalizzando il tutto con titoli anche ad effetto. Ad esempio nel caso delle incertezze del Senato - presieduto dalla Casellati - ad abolire i vitalizi, un titolo potrebbe essere. GLI ALLEATI DI SALVINI BLOCCANO IL TAGLIO DEI VITALIZI AL SENATO

blog comments powered by Disqus
 


Partners